Attività informativa dei dipendenti sui rischi del lavoro
20 ottobre 2015
Gestione Pratiche Rifiuti
20 ottobre 2015

Formazione Lavoratori ai fini della Sicurezza

PROGRAMMI DI FORMAZIONE DEI LAVORATORI AI FINI DELLA SICUREZZA E DELLA PROTEZIONE DELLA LORO SALUTE AI SENSI DELL’ART. 37 DEL D.LGS. 81/2008 s.m.i. IN LINEA CON L’ACCORDO STATO REGIONI PUBBLICATO SULLA G.U. DELL’11/02/2012

In adempimento all’art. 37 del D.Lgs. 81/2008 s.m.i. viene attivata specifica procedura operativa atta alla formazione del personale presente in azienda mediante incontri formativi, in linea con l’Accordo del 21 dicembre 2011 tra il Ministro del lavoro e delle politiche sociali, il Ministro della salute, le Regioni e le Province autonome di Trento e Bolzano per la formazione dei lavoratori, ai sensi dell’art. 37, comma 2, D.Lgs. 9 aprile 2008 n°81, pubblicato sulla G.U dell’11 gennaio 2012, svolti internamente o esternamente la sede aziendale e documentati da materiale didattico (dispense, proiezioni di presentazioni e slide, supporti audiovisivi).

La durata di tali incontri e le modalità per lo svolgimento degli stessi sono stabilite dalla macrocategoria di appartenenza dell’azienda e dalla specificità del rischio, ovvero secondo gli obblighi e i rischi propri delle attività svolte, secondo quanto stabilito dall’art. 21 del D.Lgs. 81/2008 s.m.i.

Durata minima in base alla classificazione dei settori di cui all’Allegato 2 (individuazione macrocategorie di rischio e corrispondenze ATECO 2002 – 2007):

  • 4 ore    per i settori della classe di rischio bassa
  • 8 ore    per i settori della classe di rischio media
  • 12 ore  per i settori della classe di rischio alta

Dall’analisi delle macrocategorie di rischio e dalla corrispondenza del codice ATECO aziendale, si definisce la durata della formazione (espressa in ore) alla quale la ditta deve ottemperare.

Al termine della formazione di cui sopra è prevista una prova di valutazione atta a verificare il livello di apprendimento dei partecipanti in materia di igiene, salute e sicurezza sui luoghi di lavoro, mediante la compilazione di questionari a risposte multiple.